Saloni

Intermot Monaco

• 2004

• 2002

Milano

• 2007

• 2006

• 2005

• 2003

• 2001

Bike Expo Padova

• 2005

• 2004

• 2003

• 2002

Moto Salon

• 2005

• 2004

• 2003

- Paris Auto Moto Tuning Show 2002

- National Custom Show 2003

- Motorshow Bologna 2002

Eventi

- Aquile in Pista Imola 2009

- Porte Aperte 2008

Presentazione del Libro - Moto Guzzi Quando le moto hanno l'anima

• Presentazione

- Premio Anima Guzzista - Bicilindrica

- Il Guzzista dell'Anno

Manifestazione FFMC

• 2006

- Manifestazione "Moto di Protesta"

- Pista&Pasta 2008

La Sfida II

• I-2005

La Sfida

• I-2004

Trofeo Rosso

• 2004

• 2003

Concorso Fotografico

• 2008

• 2004

• I vincitori 2004

- Convegno corse anni '70

- Cena WOG a Mandello

- V8 alla Coupe Moto Legendes

Record Guzzi in USA

• Report

• Racconto del pilota

Il Giro delle Aquile

• Motogiro

• La 1° tappa

• Intervista a Antonio Idà

• Tappa Fr-Bn

Aquile in Strada

• Magione

• Varano

Competizioni

Anima Guzzista Cup

• 2009

Campionato Classiche Gr. 5 e UEM

• Trofeo Guzzi 2008 - Franciacorta

• Trofeo Guzzi 2008 - Magione

• 2008

• 2007

• 2006

• Magione 2005 2° gara

• Misano 2005

• Magione 2005

• Varano 2005

• Misano 2004

• Vallelunga 2001

• Intervista a Pietro Inagni

Trofeo Deccla Cartagena

• 14°- Gennaio 2008

• 13°- Settembre 2007

• 12°- Gennaio 2007

• 11°- Settembre 2006

• 10°- Gennaio 2006

• 9°- Settembre 2005

• 8°- Gennaio 2005

• 7°- Settembre 2004

• 6°- Gennaio 2004

• 5°- Settembre 2003

Campionato Italiano Supertwins

• 2008

• 2007

• 2006

• 2005

• Mandello Racing Team

• 2003

- Classic RR European Championship

- Daytona 2007

- Daytona 2006

- TT Assen 2006

- TT Assen 2005

- 100 Miglia 2006

Campionato Italiano Naked

• 2003

• 2002

- Bol D'Or Classic 2008

- Bol D'Or Classic 2004

- Mondiale Endurance Albacete 2004

DAYTONA SPEED WEEK 2006

 

 

 

 

Viva la Guzzi!

 

di Ed Milich www.guzzitech.com

Foto: Ed Milich e Moto Guzzi

 

 

Beh, c'è poco da raccontare a dire il vero: il mio weekend l'ho passato in pista a girare o ai box a girare chiavi inglesi, quindi non ho visto molto, però eccovi il mio racconto:

Innanzitutto ho segnato due bei primi posti nella categoria Vintage Superbike di media cilindrata con la mia Ducati 650! È stato un weekend fantastico, organizzato dalla Associazione Americana di Moto da Corsa Classiche (AHRMA), ho rivisto parecchi vecchi amici e ne ho conosciuti di nuovi. (...)
Uno dei momenti più belli delle serie è stato vedere la Moto Guzzi MGS-01 correre e vincere nelle categorie Battle of Twins (BOTT), La Battaglia dei Bicilindrici e "Sound of Thunder", Rombo di Tuono!
L'ho vista la prima volta al controllo tecnico, la domenica mattina. La moto era pulita e preparata in maniera certosina, con tutto lo staff intorno, con le tute in tinta, Rosso Moto Guzzi! Poi l'ho rivista 24 ore dopo, in azione!

Io ho preso il via nella seconda tornata della Battle of Twins Formula 3. La gara della Formula 1, con la MGS-01 era cominciata circa 30 secondi prima. Quindi in realtà non ho visto tutta la gara dove la MGS-01 ha dominato la Ducati 999. L'unica indicazione della presenza in circuito di una MGS-01 è stata un qualcosa di rosso sfuocato che per qualche istante ho visto quando la MGS-01 e la Ducati 999 mi hanno entrambe passato appena fuori dall'infield (la parte di circuito creata all'interno dell'anello).

Invece la gara di lunedì del Sound of Thunder me la sono goduta dalla famosa curva "International Horseshoe" (Ferro di Cavallo internazionale), molto tecnica, a raggio decrescente. La MGS-01 sembrava sui binari durante la staccata, mentre Gianfranco ballava una vera e propria danza sulla sella appena prima di buttarsi in piega.
Dava l'impressione o di faticare per controllarla o... forse solo di allenarsi in vista della vittoria e successive feste in discoteca! :-)
È stato meraviglioso vedere il Team MGS dominare a Daytona.
Viva la Guzzi!

 

 

There's really not much to tell...I was racing and/or turning wrenches all weekend,so I didnt get to see much...a small account is below. :-)

I just took two 1st place finishes in Vintage Superbike Middleweight at Daytona on my Ducati 650 at the 2006 Daytona vintage races. The two days of racing with the American Historic Motorcycle Racing Association (AHRMA) was a whirlwind of riding, wrenching and seeing motorcycle friends, old and new. Guzzi racers Charlie Cole of Sag Harbor, New York and Ken Nemoto of Japan, both on Moto Guzzi 750’s battled in Formula Vintage. Stan Friduss’s two #1 plate holding Guzzis, a 1976 Lemans Superbike and a 1996 1100 Sport Formula racer, with riders Will Harding and Andrew Cowell were there as well. New racer and Guzzi builder Robert Bressler fielded an 850 Lemans look-alike with rider Walt Beutte and finished second in Vintage Superbike Middleweight both days. Author and frame builder Tony Foale was also there, racing an Aermacchi 350.

One of the highlights of the series was seeing the Moto Guzzi MGS-01 race and win in Battle of the Twins (BOTT) Formula 1 and Sound of Thunder. I first saw the MGS-01 at the technical inspection on Sunday morning. The bike was clean and expertly prepped and all of the MGS support staff were all outfitted in matching Moto Guzzi red. It would be another 24 hours before I saw the bike in action.

I started in the second wave of the Battle of the Twins Formula 3 race. The BOTT F1 race, which included the MGS01 started about 30 seconds ahead of me. I really didn’t see any of the race in which the MGS dominated the Ducati 999.
The only indication that the MGS was on the track was a blur of red at around my last lap, when both the MGS01 and the Ducati 999 lapped me just out of the infield.

I had a chance to watch Monday’s Sound of Thunder race from Dayton’s tight, technical, decreasing radius International Horseshoe turn. The MGS01 seemed to ride as if on rails while braking for the turn. Rider, Gianfranco Guareschi, however, did a dance on the seat just before turning in -he looked like he was fighting for control…or maybe just practicing for his imminent victory celebration at the discothèque.

It was wonderful to see the MGS01 team dominate at Daytona.

Viva Guzzi!

 

 

 

© Anima Guzzista