Appuntamenti

- Bacheca incontri

Report

GMG

2007

2006

2005

2003

2002

2001

Incontri Anima Guzzista

Uinterparti 2009

Liguria 2009

Uinterparti 2008

Atlantide 2008

Abruzzo 2007

Atlantide 2006

Atlantide 2005

Trevignano 2004

Roma 2003

Mugello 2002

Gubbio & Urbino 2001

Roma 2000

Visita a Magni

Mandello 2000 PDF

Certaldo 2000 PDF

Certaldo 2000

Memorial Spadino

2006

2004

2003

2002 di R.F.

2002

2001

Incontri

Memorial Emiliano - Mirco

2 Guzzincontro Under 30

1 Guzzincontro Under 30

4 Calincontro 2008

3 Calincontro 2007

2 Calincontro 2007

1 Calincontro 2006

Toy Run 2006

V11 Treffen 2006

Adlertreffen 2005

1mo Frankie Day

A pranzo con Sebastiano Marcellino

Non-raduno 2004

Racconti di Guzzi

Traversata delle tre Americhe

El Popo, il vulcano

La moto e la follia

Back to Messico

Guatemala

Messico

Toronto

San Francisco

SantaMonica

- La via pi breve

- I miei primi Km ...

- La mia Fuga con Breva

- Ho visto una Guzzi

- L'ultima California

- Quando una guzzi ...

- Chi siamo

- Il mio 1 elefantentreffen

- I 7 GUADI...

- Parole in CO2

- 4 giornate

- Duecento chilometri

- Una fantastica giornata

- I monti Dauni

- Cronaca di un'avventura

- In missione ...

- Diario di Gladriel

- L'aquila e l'orso

- L'Anima delle Guzzi

- Il troppo sdoppia

- Pensieri, parole, opere, missioni

- "... lei rumba l sotto"

- AG in Scozia

Il viaggio di Uros

Il Cammello di Mandello

Un'Aquila in Sudamerica

Approdo in Indonesia

Jens-guzzitechdk

Intervista

Interview

- Il Bepi

- Piccole Bimbe Crescono

- Il Settimo Sigillo

- Tour dei passi Alpini

- Jejo

- Il Mio Primo Giubbotto

- 10 minuti a Ceparana

- Il Mio Primo Elefantreffen

- Il Mio Primo Anno

- Was Ist Das

- Buon Natale Randazzo

- Quando i Ricordi

- Credo Sia Amore

- Sale Della Vita

- Tre Amici Due Ruote

- Il Lato Ludico della Moto

- Moto, burro e marmellata

- Quando la moto chiama l'arco

- Un pomeriggio di berna al lavoro

- Con la Guzzi nel cuore

- Meditazioni di viaggio

- Il valore delle cose

- Tipica Vacanza

- Dal Tramonto all'alba

- La mia V11

- Quando la passione spiega le ali

- Raid Norge 2006

- Sulla preparazione della mia vecchia Guzzi da corsa

- L'anima delle Guzzi

- Storia Lario

- Appunti molto disordinati di viaggio

- Breve cronaca di una giornata qualunque

- La sindrome da "Guzzismo"

- Porte aperte

- Un pomeriggio infrasettimanale a Casa Moto Guzzi dopo il primo editoriale dell'anno

- A winter's day

- Aquila sul serbatoio

- Capita a volte

- Una V7 a testa o croce

- A volte l'Aquila...

- In viaggio

- Tagliacozzentreffen 2005

- Tiberio

- Tiriamo le somme

- Le sorprese della vita

- Sicilia

- Belgio

- Tunisia

- Il giorno in cui vidi la Griso

- Domenica bresciana

- Con la mia Scura a Capo nord

- Rportage dal Biafra

- Un giorno con Osvaldo

- Terremoto d'inverno

- Nordkapp 2004

- Alaska

- Gli aforismi del giovane guzzista

- Corsica e sfiga

- Barcellonette 2004

- L'onore della Moto Guzzi

- Hazim

- Una mattina da Guzzista

- Lo spirito di Mandello

- Milano-Mandello:3522km

- Il Gigante buono

- La nostra storia

- Duilio

- Vallelunga

- Non so cosa mi prende...

- Breva: provata!

- Bye bye Japan!

- A Misano al Campionato Naked

- Cos se vi pare

- Piero Pomi

- Una Lodola per il Bepi

- Un piccolo miracolo

- Attenti a quei due!

- In pista a Misano

- Staff al Mugello

- Sardegna

- Douce France

- Due Guzzi a Ficuzza

- MotoGiro la 1a tappa

- La mia prima Guzzi

- ACE CAFE'

- Mandello 2001

- La mia prima volta a Mandello

- La bella moto mia

- Motovacanza2001

- La mia storia

- Emozioni

- Il 750 S3....MITO!

- Centauro

- Il Falcone di GSZ

- Storia di un ex ragazzino

- 3a Guzzimajalata

- Zio Bigin

- Il Falcone

Cronaca di un NON - Raduno annunciato....

articolo di Ponant........foto di Poppi & El Gallo.......impaginazione web Lupoalberto

 


Mentre il mio centaurone 'Tatanka' si avvia all'appuntamento con conteugo, robipik,olimpino e alcuni ducatisti che verranno con noi , mi chiedo che cosa abbia di cos tanto speciale questo posto perch noi CI Si TORNI SEMPRE TUTTE LE VOLTE. 
Va da s ,che andarci non nei soliti giorni del raduno ufficiale, ma in una data che molto indisciplinatamente e pomposamente abbiamo definito il 'NON RADUNO' ha un sapore speciale... 
Il sapore di quelle cose fatte di nascosto, non esplicitamente vietate, ma considerate 'non convenevoli' 
POI mentre ci vado penso ad una mattina quando sotto un palco Beggio ci disse "la Guzzi siete voi..." e penso che proprio vero... 
e con questi pensieri alternati a quelli necessari a rispettare i limiti di velocit sulla strada tra Vimercate e Lecco ci scappa pure un momento per 'udite udite' tirare la ripresa di Tatanka fino al limitatore....... 
aahhhhhHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (lieve urletto di godimento........) 
eppure sta strada l'avr fatta 50 volte...... 'un fa nulla !!! entri nel sotto passaggio di Lecco che ti porta verso Mandello e senti la voce cupa e rabbiosa delle tue marmitte con l'incrocio 
stucchi e ti sale la temperatura sotto il casco.... la febbre di Mandello aumenta.... e quando sbuchi fuori e guardi quelle montagne e quel lago, ti cresce dentro un buonumore insano e ridanciano.... il dito della mano sinistra e l ,caldo sopra al clacson, pronto per salutare ogni Guzzi che incontri o sorpassi... 
E se passando di l ci vedi una Jappa, ti sembra quasi una profanazione. 
Il cartello di mandello, la rotonda del benzinaio, il passaggio sotto la Ferrovia. ed subito Guzzi !!!


E' subito Forum , la tranquilla emozione di rivedere volti noti, moto note e volti nuovi che smettono di essere solo nomi in un forum e diventano persone....sorrisi e contentezza di essere l...

                                 

 

 

E se fino ad oggi eri un appassionato e non sapevi perch, prova a entrare nel museo Guzzi con una guida come 
Vanni Bettega.... Vanni la treccani della Guzzi, e il Blob degli aneddoti sulla vita in Guzzi, e lo 'striscia la notizia' 
di tutto quello che riguarda la Guzzi........ .......... come si fa dirlo ?!? 

 

Ma siccome questo un non raduno
non si fanno iscrizioni e quindi dopo aver detto alla SIg Ra Galli che saremmo stati circa 35 fai la conta e scopri che sono circa un centinaio...e quindi correre dietro a Vanni diventa una lotta nel corridoio stretto del museo.. lotta a cui per non vuoi rinunciare.... come non puoi rinunciare a guardare per 
la ennesima volta il GRISO che ti fa sognare.. 

 

Quale il momento pi bello di ogni raduno ? ognuno ha il suo... io godo sempre quando si fa il serpentone... intendiamoci bene !!! non mi sto riferendo a film antichi con la Valeria Marini.... mi riferisco a quando si parte e ci si mette infila uno dietro all'altro,in moto, per andare ,per esempio, al bar guzzi per lo spuntino di mezzogiorno.... 
Si fa prima il pezzo sul lago poi si sale sulla valsassina... 
E il serpentone va... e la gente che sente il rumore dei guzzi e vede questa fila di fari accesi si gira... e scorgi negli occhi dei bambini, fermi ai lati della strada, quello sguardo rapito e ti sorprendi a pensare, che forse quel bambino il prossimo 'Fabio Baldrati' e tu su quel centauro rosso con le strisce bianche nella sua immaginazione sei il suo 'SILEZI' e fra qualche anno lui scriver di quel motociclista con il centauro rosso che lo ha salutato.....

Poi ti siedi al guzzi bar e gli affettati e le bevande 'smontano' tutto e ridiventi una allegra e caciarosa compagnia che si guarda LA GPONE ed esplode al momento della caduta di ROSSI all'uscita di curva... la discussione si infiamma l'animo viene fuori e ci si dice un po di tutto.... inizia la caciara....

       

iniziano i "ma come mai hai fatto la moto di quel colore '" oppure i " ma quel tornante sulla valsassina ma come fai a entrarci cos ?" oppure i " ma sei sicuro che si pu fare dal pieno ?" 

 

Poi succede un fatto incredibile e inatteso !!!! 
la carovana si rimette in moto per andare dal Beppo.....e da un altro pianeta tramite il teletrasporto della flotta astrale compare da un fascio luminoso una breva 750ie rosso bord con valige e paracolpi. 
A quel punto, tutte le leggi della fisica conosciuta su attriti volventi e rotolanti su equilibri statici e dinamici e sulla produzione del vero insaccato felino DOP , vengono completamente stravolte. 
In una bolla spazio temporale degna dei migliori episodi di Guerre Stellari, un cavaliere Jedi, capace di spostare con l'aiuto della forza ANCHE LA FABBRICA DELLA bitubo comincia a macinare curve su una salita. 
A quel punto mi rendo conto che milioni di post scritti sul forum sulla 'pochezza dei 50 cavalli' della breva sono come la direbbe il POPPI ' una massa di belinate' . 
Provate ad inseguire luke Skywalker sulla sua breva 750 e capirete che a noi i caccia stellari dell'impero ci sembrano tutto di un colpo retrocessi a quadropodi d'assalto.... 
MI HA SVERNICIATO fino DENTRO alla coppa dell'olio son arrivato da Beppo che mi sentivo anche i denti sabbiati dall'umiliazione. 
E poi fatto ancora pi spaventoso ho visto cio che non credevo fosse possibile in questa vita... forse in un 
universo parallelo si , ma in questa vita no... 
IL BURN -OUT della BREVA750 ie. chi non ci crede peggio per lui. possibile, stato fatto!
A questo punto le ultime cose che mi ricordo, sono, prima che mi si abbassi la vista nell'ordine.... 
La prima birra belga da Beppo 
La seconda birra belga da Peppo  
Le pizzettine 
Una HOnda transalp che va in fuoristrada dopo una curva in un tornante (vero Athlon??) 
Un centauro rosso che frena per non fare dell'enduro 
Una Robipik che scende dalla discesa di Verde e arriva al fondo con la scritta lampeggiande 'survived' sul casco. 
Una copiosa razione di insalata Russa 
Un'altra copiosa razione di insalata RUSSA 
un'altra (BURP!!) razione di insalata russa 
UN'altra (AH ! non ne avete pi ? peccato....) razione ri riso e paste varie 
DEL VINO ROSSO 

 

il ritorno a casa ad Arcore a mezzanotte.... 
e , un attimo prima che mi caschi il crapone sul cuscino.... il sorriso che non si spegne... 

Mamma , Grazie che mi hai fatto Guzzista !!!!! 

 

 

Nota del redattore. 
E' possibile che data l'agitazione e la confusione mentale propria dello scrittore alcuni di questi avvenimenti non si siano svolti secondo l'ordine descritto, ma sono tutti rigorosamenti veri. 
Anche le tre porzioni di insalata russa...... 

p.s. lo scrittore non ha mai in nessun momento pensato di restare in atteggiamenti POLIPOSI ne con le mogli edi Conteugo 
ne con un ragazza brasiliana presente, SI TRATTA DI FOTOMONTAGGI.