Appuntamenti

- Bacheca incontri

Report

GMG

2007

2006

2005

2003

2002

2001

Incontri Anima Guzzista

Uinterparti 2009

Liguria 2009

Uinterparti 2008

Atlantide 2008

Abruzzo 2007

Atlantide 2006

Atlantide 2005

Trevignano 2004

Roma 2003

Mugello 2002

Gubbio & Urbino 2001

Roma 2000

Visita a Magni

Mandello 2000 PDF

Certaldo 2000 PDF

Certaldo 2000

Memorial Spadino

2006

2004

2003

2002 di R.F.

2002

2001

Incontri

Memorial Emiliano - Mirco

2 Guzzincontro Under 30

1 Guzzincontro Under 30

4 Calincontro 2008

3 Calincontro 2007

2 Calincontro 2007

1 Calincontro 2006

Toy Run 2006

V11 Treffen 2006

Adlertreffen 2005

1mo Frankie Day

A pranzo con Sebastiano Marcellino

Non-raduno 2004

Racconti di Guzzi

Traversata delle tre Americhe

El Popo, il vulcano

La moto e la follia

Back to Messico

Guatemala

Messico

Toronto

San Francisco

SantaMonica

- La via pi breve

- I miei primi Km ...

- La mia Fuga con Breva

- Ho visto una Guzzi

- L'ultima California

- Quando una guzzi ...

- Chi siamo

- Il mio 1 elefantentreffen

- I 7 GUADI...

- Parole in CO2

- 4 giornate

- Duecento chilometri

- Una fantastica giornata

- I monti Dauni

- Cronaca di un'avventura

- In missione ...

- Diario di Gladriel

- L'aquila e l'orso

- L'Anima delle Guzzi

- Il troppo sdoppia

- Pensieri, parole, opere, missioni

- "... lei rumba l sotto"

- AG in Scozia

Il viaggio di Uros

Il Cammello di Mandello

Un'Aquila in Sudamerica

Approdo in Indonesia

Jens-guzzitechdk

Intervista

Interview

- Il Bepi

- Piccole Bimbe Crescono

- Il Settimo Sigillo

- Tour dei passi Alpini

- Jejo

- Il Mio Primo Giubbotto

- 10 minuti a Ceparana

- Il Mio Primo Elefantreffen

- Il Mio Primo Anno

- Was Ist Das

- Buon Natale Randazzo

- Quando i Ricordi

- Credo Sia Amore

- Sale Della Vita

- Tre Amici Due Ruote

- Il Lato Ludico della Moto

- Moto, burro e marmellata

- Quando la moto chiama l'arco

- Un pomeriggio di berna al lavoro

- Con la Guzzi nel cuore

- Meditazioni di viaggio

- Il valore delle cose

- Tipica Vacanza

- Dal Tramonto all'alba

- La mia V11

- Quando la passione spiega le ali

- Raid Norge 2006

- Sulla preparazione della mia vecchia Guzzi da corsa

- L'anima delle Guzzi

- Storia Lario

- Appunti molto disordinati di viaggio

- Breve cronaca di una giornata qualunque

- La sindrome da "Guzzismo"

- Porte aperte

- Un pomeriggio infrasettimanale a Casa Moto Guzzi dopo il primo editoriale dell'anno

- A winter's day

- Aquila sul serbatoio

- Capita a volte

- Una V7 a testa o croce

- A volte l'Aquila...

- In viaggio

- Tagliacozzentreffen 2005

- Tiberio

- Tiriamo le somme

- Le sorprese della vita

- Sicilia

- Belgio

- Tunisia

- Il giorno in cui vidi la Griso

- Domenica bresciana

- Con la mia Scura a Capo nord

- Rportage dal Biafra

- Un giorno con Osvaldo

- Terremoto d'inverno

- Nordkapp 2004

- Alaska

- Gli aforismi del giovane guzzista

- Corsica e sfiga

- Barcellonette 2004

- L'onore della Moto Guzzi

- Hazim

- Una mattina da Guzzista

- Lo spirito di Mandello

- Milano-Mandello:3522km

- Il Gigante buono

- La nostra storia

- Duilio

- Vallelunga

- Non so cosa mi prende...

- Breva: provata!

- Bye bye Japan!

- A Misano al Campionato Naked

- Cos se vi pare

- Piero Pomi

- Una Lodola per il Bepi

- Un piccolo miracolo

- Attenti a quei due!

- In pista a Misano

- Staff al Mugello

- Sardegna

- Douce France

- Due Guzzi a Ficuzza

- MotoGiro la 1a tappa

- La mia prima Guzzi

- ACE CAFE'

- Mandello 2001

- La mia prima volta a Mandello

- La bella moto mia

- Motovacanza2001

- La mia storia

- Emozioni

- Il 750 S3....MITO!

- Centauro

- Il Falcone di GSZ

- Storia di un ex ragazzino

- 3a Guzzimajalata

- Zio Bigin

- Il Falcone

2° GUZZINCONTRO UNDER 30 2008

 

 

Secondo Guzzincontro under 30

 

di Pessimoelemento

  

Ebbene, Sabato 27 e domenica 28 Settembre 2008 si svolto questo incontro tra minkioni proprio nella verde Umbria! Ma partiamo dall'inizio.

Dopo il primo Guzzincontro degli Under 30 svoltosi ad Aprile, si era da subito deciso di replicare durante l'anno ed era scattata la caccia all'organizzatore: senza non poche perplessit da parte mia, vengo candidato come volontario (Grazie Stonepik!).

La data scelta era proprio a fine settembre a causa dei raduni che si sussegiono a cadenza pi che settimanale  fino ad Ottobre.

Non potendo fare tutto da solo a causa degli impegni contingenti, si affianca a me il mitico -M-, al secolo Matteo, che si occuper dei percorsi insieme a me.

A qualche settimana dalla fatidica data, tutto (quasi) pronto: ci si vede a Colfiorito alle 10.30 del 27 Settembre!

Quella mattina, dovevo andare a Terni a riprendere la moto alla concessionaria dove l'avevo portata per sostituire dei pezzi in garanzia. Alle 8.30, puntualissimo, sono li e la prendo: MINKIA QUANTO SPORCA!!! Pazienza! Devo sbrigarmi a tornare a Spoleto per prendere Mim e poi andiamo a Colfiorito!

Riesco ad essere puntualissimo! Poche curve prima dell'arrivo sorpasso di slancio Martinicchia con il suo amico giappomunito. Arriveranno poco dopo e, insieme a loro, ci saranno anche -M- e teo_chiodo (che arrivato la sera prima!).

Aspettiamo. Aspettiamo. Aspettiamo ancora.

In realt erano pochi minuti ma sono sembrati eterni. Piano piano arriva la colonna dorica con StonepikAnconetano in testa, seguito dalla creme della creme delle "Aquile del Conero": Elisa, Pally, lofra, (il presidente!), G222, Pigiamino, Samside, Cali11 (che proprio del Conero, non !)  e il mitico Baffo!

Sicuramente da menzionare per la sua fede Guzzista SweetyBrutal che, nonostante abbia la moto in Sicilia, viene comunque con noi sfoggiando la sua Clio "Animaguzzista"! Mitico!

 
clio
 

Arrivano alla spicciolata anche gli emiliani e quelli  che vengono da Sud....manca solo una persona all'appello: Mascalzonelatino!!!

"Pronto? Mascalzone? ma 'ndo stai? Coooomeee? Civitanova Marche? ma che cazzo di giro stai facendo???"

Vabb, l'appuntamento era per le 10.30 ma partiamo solo alle 12.00!!!

Siamo una bella colonna di moto, una bellissima sensazione!

Il percorso stabilito da -M- veramente bello. Da Colfiorito si passa per Sellano, nelle zone martoriate dal terremoto del 97; ricostruite, certo, ma ancora con una ferita indelebile. Ricordo quei periodi. Ricordo quando avevo 15 anni e volevo andare a spalare fango e macerie anche io, ma non potevo, per legge!

Le curve ci coccolano fino a Borgo Cerreto. -M- in testa alla colonna, io in coda e in mezzo DanielOne e Stonepik che staffettano in maniera che definire kamikaze, un pacato eufemismo. Fondamentale il loro aiuto.

Passiamo per Spoleto e io vado in testa visto che sono della zona. Intanto, dietro di me, Mim si diverte come una matta! che santa donna!!!

Ci fermiamo per l'ennesima volta per ricompattare il gruppo e...ma chi manca? Pandora? e 'ndo sta? La nostra bella romagnola  aveva imboccato la Salaria per Terni!!! Meno male che il solerte -M- l'ha ripescata subito!!!

La fame si fa sentire e, nonostante abbia cominciato gi dalle 11.00, il Baffo continua ad insistere per andare alla "magiatoia"!!! Andiamo, andiamo!

Continuiamo per strade poco emozionanti fino a Giano dell'Umbria, dove prendiamo la strada che porta in cima al Rifugio, meta del nostro pranzo!

La "Pessimo Organizzazione" funziona alla grande! Appena arrivati faccio preparare i primi piatti!

Al ristorante ci hanno raggiunto anche Odysseus e gentile signora. Due miti! Giusto per rendere l'idea, venivano direttamente da Miami (Si, quella MIAMI!!!) ed erano di ritorno nelle marche, il suolo natio. Grazie Mille...mi avete reso molto orgoglioso!

Quattro chiacchiere e via a mangiare!

Strangozzi con tartufo, gnocchi alle frattaglie di oca, torte al testo con salumi, coratella d'Agnello, salsiccie, dolce, caff e vino a fiumi! Che mangiata!!!

Quelli che hanno apprezzato di pi, e non avevo dubbi in proposito, sono stati Mascalzone e Ranabout che spazzolavano ogni pietanza commestibile nell'arco di 6 metri!

 
 

giunto il momento: il ricordino  che ho preparato con tanta cura e tanto amore (e qualche imprecazione) deve essere tirato fuori. Quale occasione migliore per sfoggiare la mia Minkiaggine? Mi lancio in un discorso di preambolo per presentare a tutti il "KIT DI SOPRAVVIVENZA DEL GUZZISTA". Una pratica busta sottovuoto contenente una bottiglietta di vino "Rosso Guzzi" (Rosso di Montefalco!) e una salsiccia!!! Diciamo che per gli stomaci (e i fegati) dei Guzzisti, la sopravvivenza garantita di 4 nanosecondi ma, comunque, gi qualcosa!!! Il primo Kit, d'obbligo, va al Pandoro che Guzzista non (guida una jappa!) ma Guzzista CI F!

 
pandoro

 

Gli stomaci sono pieni, e i primi ci salutano. Noi zoccolo duro, ci dirigiamo ad Assisi  dove abbiamo prenotato il campeggio.Alla fine ci saranno: Pessimoelemento (io), Mim (la mia dolcissima zavorrina), Stonepik, Orsacchiotta, Pandoro, Pandora, Il Tonno, La Tonnessa, PigiaminoAV, ranabout, Ugus, Samside, Sandman, teo_chiodo, mascalzone, Baldo e il mitico Cali11! 

Per la cena optiamo per una pizza tranquillissima al ristorante del Camping dove ci ha raggiunto anche -M-, e poi ci separiamo: Alcuni decidono di andare alla festa paesana di Bastia Umbra, altri me compreso, invece andranno a nanna! Quello che successo alla festa e dentro le varie camere non dato sapere, ci sono solo leggende in merito!!!

Al mattino le facce sono, come dire, provate ma felici e una colazione al bar quello che ci vuole!

Al bar scatta l'avvistamento da 100.000 punti. Parlando col barista del pi e del meno esce fuori che lui, fino ad un paio di anni prima, faceva il cuoco a Mandello all'interno della Moto Guzzi! Spettacolo!!!

Il programma di oggi lo abbiamo deciso sul momento optando per Assisi, Gualdo Tadino e poi Nocera Umbra.

Sandman ci lascia, preferisce tornare a casa subito, in vista dei suoi impegni poeridiani. stato un ottimerrimo compagno di stanza, in compenso, ci raggiunge di nuovo DanielOne con la CaGoNord e Fabrizio, un guzzista di Terni con Daytona rosso!

La strada a dir poco fantastica (statale 444 se non ricordo male!): ha l'asfalto non dei migliori ma praticamente deserta e con delle curve gustosissime!

Memorabili, anche in questo caso, gli angoli di piega di Pigiamino, come si nota dalla foto!!!!

 
pigiamino

 

Prima del pranzo, previsto al ristorante "la Roccia" di Nocera Umbra che consiglio, ci lasciano il Tonno, la Tonnessa, Samside (che poi finir in Toscana per aggirare le nuvole!!!), Ranabout, Ugus e Fabrizio.

Ovviamente mangiamo come tori da monta (ma va!) fino al fatidico momento dei saluti: Baci e abbracci, forse, da parte mia pi sentiti del solito, ma sono stato veramente in Grazia di Dio per 2 giorni!

Voglio ringraziare tutti quelli intervenuti, quelli che sono passati solo a salutare e anche quelli che non sono venuti. Per me era la prima esperienza a livello organizzativo (se pur non ero da solo!) e spero sia andato tutto bene, Siete delle persone veramente speciali. AMICI!

Una nota particolare la voglio scrivere per la mia fidanzata, Mim, una persona speciale. Tornati a casa, dopo cena, mi ha mandato un'email (!) che recitava cos:

"...Queste due giornate mi hanno segnato particolarmente naturalmente in positivo per non chiedermi il motivo perch non te lo s spiegare... stata una forte emozione da quando siamo partiti da casa a quando siamo tornati... prima di questo raduno questo tipo di emozione non l'avevo mai provata e ti posso garantire che una bellissima cosa...ora capisco quando mi dicevi "il mondo della Moto Guzzi e le persone che ne fanno parte sono stupende".. vero un bellissimo mondo..oggi ho avuto la certezza di quest'affermazione.."

Non c' molto da commentare, traspare tutta la splendida persona che la mia ragazza e la bellezza di quei minkioni di Guzzisti che amo tanto!

Ci vediamo, ragazzi! magari ad un "ElefUnderTrenten"!

 
grppo

 
Altre foto qui!

 

 

© Anima Guzzista